Accesso
GSE
22/03/2019

AVVISO PER LA RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DI CANDIDATURE PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DELL’ORGANISMO DI VIGILANZA DEL GSE S.P.A.

Sono riaperti i termini per la presentazione delle candidature per la nomina dei componenti dell'Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. n. 231/01 e s.m.i., per l'espletamento dei compiti stabiliti dal Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato dalla Società.

L'Organismo di Vigilanza, in coerenza con i principi di cui al D.Lgs. n. 231/01 e s.m.i., ha il compito di vigilare sul funzionamento e sull'osservanza del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato dalla Società e di curarne l'aggiornamento.

In particolare, all'Organismo di Vigilanza è affidato, sul piano generale, il compito di vigilare e monitorare:

  • l'osservanza delle prescrizioni del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo da parte dei destinatari, appositamente individuati nelle singole Sezioni Specifiche del Modello in relazione alle diverse tipologie di reati contemplate dal D.Lgs. n. 231/01 e s.m.i.;
  • la reale efficacia ed effettiva capacità del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, in relazione alla struttura aziendale, di prevenire la commissione dei reati di cui al D.Lgs. n. 231/01 e s.m.i.;
  • l'opportunità di aggiornamento del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, laddove si riscontrino esigenze di adeguamento dello stesso in relazione a mutate condizioni aziendali o normative.

Ai fini della sottoposizione delle candidature, occorre essere in possesso dei requisiti di onorabilità, indipendenza e professionalità.

Con riferimento ai requisiti di onorabilità, si precisa che non potranno essere nominati componenti dell'Organismo di Vigilanza del GSE S.p.A.:

  • l'interdetto, l'inabilitato o chi è stato condannato ad una pena che importa l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese;
  • coloro i quali abbiano riportato una condanna, anche non definitiva, per uno dei reati previsti dal D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i.

Per quanto attiene ai requisiti di indipendenza, si specifica che i componenti dell'Organismo di Vigilanza non dovranno avere vincoli di parentela con il Vertice della Società, non dovranno svolgere funzioni e responsabilità operative nella Società, né dovranno essere legati alla stessa da interessi economici o da qualsiasi situazione che possa generare conflitto di interesse.

Infine, con riferimento ai requisiti professionali, si evidenzia che i candidati dovranno aver maturato, anche alternativamente, esperienze:

  • in qualità di componenti dell'Organismo di Vigilanza o di altri organi di controllo presso società pubbliche o private;
  • come docenti universitari in campo giuridico, preferibilmente in ambito penalistico, o economico, preferibilmente nell'ambito della Corporate Governance e dell'Internal Auditing;
  • nell'esercizio della professione forense, con particolare riguardo alle tematiche afferenti alla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche di cui al D.Lgs. n. 231/01 e s.m.i.

La candidatura dovrà essere corredata dei seguenti documenti:

  • Curriculum Vitae in formato europeo;
  • Copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità.

La candidatura, corredata dei documenti sopra indicati, dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 20,00 del giorno 12 aprile 2019, esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata - PEC: direzionelegale@pec.gse.it

Non saranno prese in considerazione le candidature pervenute oltre il limite temporale indicato o presentate con modalità differenti da quella specificata.

Saranno comunque ritenute valide anche le candidature già regolarmente presentate in seguito alla pubblicazione del precedente Avviso in data 15 febbraio 2019.

 La selezione avverrà mediante valutazione comparativa dei candidati.

Le competenze richieste per la nomina saranno valutate in base ad elementi desumibili dal Curriculum Vitae e dagli eventuali allegati.

La nomina è di tipo fiduciario e avviene con delibera del Consiglio di Amministrazione.

 Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e s.m.i. e del Regolamento UE 2016/679:

  • il trattamento dei dati raccolti sarà improntato a principi di correttezza, liceità e trasparenza;
  • i dati forniti saranno utilizzati dalla Società per le finalità relative alla selezione delle candidature e per quelle strettamente connesse;
  • il trattamento potrà essere effettuato in forma cartacea, informatizzata e telematica.

 Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato dal GSE S.p.A. è consultabile sul sito istituzionale della Società al seguente url: https://www.gse.it/chi-siamo/governance#Documenti.