Accesso

Chiarimenti operativi

Se più unità di produzione, di cui almeno una di cogenerazione, sono connesse alla rete elettrica nel medesimo punto, come si determina l’energia elettrica immessa in rete dalla/e unità di cogenerazione, ai fini del calcolo del PES e del RISP?
Per quali unità è possibile utilizzare i valori certificati in luogo di quelli misurati?
Qual è la procedura da utilizzare per il calcolo delle correzioni legate ai fattori climatici di cui all’Allegato III del REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/2402 del 12 ottobre 2015?
Il Regolamento Delegato (UE) 2015/2402 del 12 ottobre 2015 si applica anche a unità entrate in esercizio prima del 2016?
In quali casi è possibile utilizzare il rendimento indicato nella colonna “Vapore” della tabella presente all’Allegato II del REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/2402 del 12 ottobre 2015?
Qual è il valore del fattore supplementare da applicare alla produzione di energia meccanica secondo quanto previsto all’Allegato III, punto 3 del DM 4 agosto 2011?
Per le unità di cogenerazione alimentate a gas naturale, quale valore del potere calorifico inferiore è possibile utilizzare se non si dispone di quello effettivo, ai fini della valutazione dell’energia di alimentazione dell’unità?
I rendimenti armonizzati aggiornati dal REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/2402 del 12 ottobre 2015 devono essere utilizzati anche per il calcolo del RISP?