Accesso

Interventi sugli impianti incentivati

UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FER DIVERSE DAL FOTOVOLTAICO PUO' ESSERE OGGETTO DI INTERVENTI DI MANUTENZIONE E 

MASSIMIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE

Durante il periodo di incentivazione, un impianto di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili diverso dal fotovoltaico può essere oggetto di interventi finalizzati a mantenerlo in efficienza o a massimizzarne la produzione. Fermo restando il mantenimento dei requisiti che hanno garantito l’accesso agli incentivi, nell’ottica di abilitare la realizzazione di iniziative sempre più sostenibili nel tempo, è consentita la realizzazione di interventi che comportino la modifica della configurazione impiantistica originariamente ammessa a beneficiare delle agevolazioni. In particolare, sono definite le seguenti categorie di intervento:

  • Interventi non significativi;
  • Sostituzione dei componenti principali di generazione;
  • Modifica della configurazione di impianto;
  • Ammodernamento;
  • Potenziamento non incentivato;
  • Rivalutazione dei parametri di calcolo dell’incentivo.